SCUTARI »

SCUTARI

SCUTARI

Scutari è una città di 109.632 abitanti dell'Albania nord-occidentale, capoluogo del distretto omonimo che si trova tra le sponde del lago omonimo, vicino ai fiumi Drin e Buna e anche alla confluenza dei fiumi Bojana (Buna) e Drin. Scutari è un polo commerciale e industriale; i principali prodotti delle manifatture locali sono tabacco, tessuti, articoli in pelle, cemento e materiali da costruzione. L'abitato sorge ai piedi di una cittadella veneziana costruita nel XV secolo e arroccata su una collina. La citta' si trova dai 9.5 m ai 24m sopra il livello del mare. Antica capitale dell'Illiria, Scutari fu conquistata dai romani nel 168 a.C. I serbi occuparono la città nel VII secolo e nel XIV secolo la vendettero ai veneziani .In seguito subì la dominazione dei turchi che vi s'insediarono nel XV secolo e ne mantennero il controllo sino al 1913, quando passò sotto il governo del Montenegro durante le guerre balcaniche. Nello stesso anno fu occupata dalle forze internazionali e dopo poco entrò a far parte del neonato regno indipendente d'Albania. Scutari ha una natura e un clima meravigliosi. Si trova vicino al lago di Scutari, il più grande dei Balcani, con una superficie di 370 kilometri quadri. A Scutari passano il fiume Drin, Buna e Kir. Scutari è anche circondata da un gruppo di montagne come il Cukal (1.722 metri), Maranaj (1.576 metri), Tarabosh e Sheldi.

Con la nostra guida in lingua italiana avrai la certezza di vedere il meglio di SCUTARI.